Naso – Rinoplastica

Sei nella pagina:  

DESCRIZIONE TRATTAMENTO

rinoplastica naso
Essendo il naso collocato nel viso in posizione centrale, secondo solo agli occhi come primo impatto visivo sul volto, è l’intervento che più riesce a modificare l’aspetto del viso e la sua espressività, migliorandola o correggendola.
È l’intervento che per il suo impatto ha più importanti implicazioni psicologiche ed è bene non intervenire nei ragazzi prima dei 18-19 anni e nelle ragazze prima dei 16-17, cioè prima che sia completato lo sviluppo scheletrico.
Nel nostro paese è l’intervento più richiesto per rimpicciolire e rimodellare il naso.
Sono poco visibili anche le cicatrici in quanto le incisioni vengono praticate all’interno della mucosa.

VANTAGGI

L’intervento di rinoplastica è una tecnica di chirurgia estetica che permette:
– di rimodellare forma e profilo del naso, correggendone i difetti estetici e donando al viso un aspetto più armonico
– dal punto di vista funzionale, migliorare la respirazione.
Stesso intervento viene eseguito su nasi orientali o negroidi.
Il tessuto da innestare viene prelevato dalla cartilagine auricolare o da strutture ossee donatrici.
Il risultato della rinoplastica è definitivo.

INDICAZIONI

La rinoplastica è programmata in base al problema da risolvere:
– la settoplastica è un intervento che corregge problemi di tipo funzionale che ostacolano l’attività respiratoria, in cui il chirurgo interviene solo a livello del setto;
– la rinosettoplastica è eseguita ogni qualvolta sia necessario correggere il volume e la forma del naso, anche un problema di tipo funzionale, pertanto il chirurgo opererà sia sulla piramide nasale che sul setto, o in zone limitate come la punta del naso o le narici, la piramide, la columella.
– la rinoplastica primaria è l’intervento di chirurgia del naso eseguito per la prima volta sul paziente.
– la rinoplastica secondaria, consiste nel reintervenire su un naso che ha già subito un intervento di chirurgia, ma i cui risultati estetici devono essere perfezionati ancora.
– la rinoplastica “in aumento” è meno richiesta ed è applicata a pazienti che hanno necessità di aumentare il volume del naso in seguito a un trauma nasale con conseguente riassorbimento delle cartilagini.

DURATA

La durata del ricovero varia dalle 24 alle 72 ore a seconda del tipo di intervento da eseguire e deve essere seguito da riposo.

INTERVENTO
Prima dell’intervento
Durante la visita preliminare la paziente avrà modo di esprimere le sue esigenze estetiche ed il chirurgo avrà il compito di valutare le strutture ossee, il setto, le mucose, la funzionalità respiratoria, cute ed annessi, profilo e rapporti delle strutture del viso. Solo in questo modo potrà fornire informazioni esaurienti e precise sulla riuscita dell’intervento e dei risultati che potranno essere ottenuti.
Possono anche essere utilizzati programmi computerizzati che forniscono al paziente un’idea molto vicina alla realtà del risultato definitivo del suo intervento. In questo modo il chirurgo ricercherà insieme alla paziente la forma del naso più vicina alle sue richieste.
Importante è anche la valutazione dello spessore della pelle che potrebbe limitare interventi a livello della punta: una cute spessa non permette di ottenere una punta del naso molto sottile. Saranno spiegate le modalità di intervento, il decorso post operatorio, gli esami ed indagini da effettuare prima di procedere ad effettuare l’intervento.
Il chirurgo indagherà anche su eventuali patologie di cui il paziente è affetto, e circa la familiarità per patologie ereditarie.
È necessario eseguire esami ematochimici e strumentali come un elettro cardiogramma, rx torace, astenersi dal consumo di farmaci anti-infiammatori che riducono il tempo di cicatrizzazione ed aumentano il rischio di sanguinamento.
Sospendere o almeno ridurre il fumo, che riduce la vascolarizzazione dei tessuti e ostacola la guarigione. Sono considerati controindicazioni all’intervento: raffreddori o influenze contratte nei giorni precedenti all’intervento, mestruazioni.
Il paziente dovrà firmare dopo aver letto il consenso informato sull’intervento.
Intervento
Il giorno del ricovero e dell’intervento gli esami ematochimici e strumentali verranno visionati dall’anestesista.
L’intervento è eseguito in anestesia generale, solo correzioni di piccolissima entità verranno effettuate in anestesia locale.
L’incisione è praticata a livello della columella, zona di confine tra naso e labbra, o se serve anche a livello delle ali del naso. In seguito, se necessario, si procederà al rimodellamento delle strutture ossee (piramide nasale) ed in seguito a quelle cartilaginee e cutanee.
Nel caso della rinoplastica “in aumento”, il difetto volumetrico è corretto con innesti ossei autologhi o equivalenti (osteo conduttori di idrossi apatite o corallo), oppure da cartilagine prelevata dal padiglione auricolare o dal setto.
Al termine dell’intervento, sono applicati punti di sutura interni, e dei supporti semi rigidi sul dorso del naso che permetteranno ai tessuti di rimodellarsi, ed un cerotto a livello della punta. Essi saranno rimossi dopo circa una settimana, mentre i tamponi alle narici dopo 24 ore.
Dopo l’intervento
L’edema, cioè il gonfiore e le ecchimosi causati dall’intervento possono localizzarsi sia a livello del naso che della zona peri oculare e delle guance, e possono durare in media una decina di giorni. In questo periodo può essere ripresa l’attività lavorativa, evitando sforzi, movimenti bruschi ed eccessivi sbalzi termici, oltre che il peso degli occhiali. Consigliato l’uso delle lenti a contatto.
Quando si interviene a livello della punta del naso, il risultato definitivo diventa definitivamente visibile dopo circa due mesi, mentre quello a livello delle strutture ossee in circa 35 giorni.

COMPLICANZE

Non vi sono rischi importanti relativi all’anestesia. Sono possibili:
– sanguinamenti, infezioni
– alterazioni della sensibilità e formazione di cheloidi, cioè anomali esiti cicatriziali (eventi facilmente gestibili e di breve durata)
– irregolarità nella forma come caduta della punta o eccessiva concavità del dorso asimmetrie
– insoddisfazione per il risultato ottenuto.
La risoluzione di alcune complicanze presuppone un secondo intervento correttivo.

Per questo trattamento il dr. Urtis consiglia:

lividstop
Lividstop Cream

€ 25,00

Lividstop Cream

La crema all’arnica per viso e corpo LividStop è utile per favorire la scomparsa dei lividi e per migliorare la circolazione energetica superficiale.

€ 25,00

acquista ora

cicasmaglia
Cicasmaglia

€ 59,00

Cicasmaglia

CicaSmaglia cream previene e riduce la comparsa di smagliature sul corpo, ripristinando l’elasticità della pelle e aumentando la flessibilità e la morbidezza della pelle. Inoltre migliora l’aspetto delle cicatrici cutanee.

€ 59,00

acquista ora

INSTAGRAM

FACEBOOK

SMART RINO : rinoplastica completata monica 25 anni 🔜40 min rimodellamento della punta e del gibbo con aggiunta di cartilagine dal setto. ✏ Note: Individual results may vary -Note: 📞 Phone ☎️800912377/ 📲whasapp 3801759766 Email: info@drurtisclinic.com 🌍 Website: www.DRURTISCLINIC.com 📍 Location: Milan And Rome 🏥🏥 👏 Technique: smart rino complete rhinoplasty 😴 Anesthesia: local -Anestesia : locale con sessions ⏰Time it takes: 40 min -Tempo di trattamento: 40 min 📆Recovery: one day -Ripresa: 7 giorni – gessetto: 7 giorni – tampone : 1 giorno 👍Lasts: permanent -Risultati : permanenti 💣Caution: Must be done by experienced MD -Precauzioni: da eseguire solo dal medico 😱Pain level: moderate -Livello de dolore: leggero 💵Average Cost: 6000 in su €
depending on the size of the area esegue il trattamento – da ABBINARE Della linea Drurtis sul sito www.notonlystar.com : CREMA CICASMAGLIA #parishilton #kimkardashian #giacomourtis
#drurtis #drurtisClinic #notonlystar #giacomourtis #chirurgiaestetica #medicinaestetica #cosmeticsurgery #plasticsurgery #cirugiaestetica #surgery #blogger #beautyblogger #medical blogger #nose #rhinoplasty #rinoplastica #rinosettoplastica #naso #drurtis #drurtisclinic #clinicavillaarbe
See MoreSee Less

View on Facebook

#Repost @drurtisclinic
・・・
💉 Bichat fat pad reduction/ RIMOZIONE BOLLA DEL BICHAT : guancia più fini da modella proprio come #jenniferlopez o #kimkardashian. Viene eseguito da tantissimi modelli/e e blogger per essere sempre fotogenici. Please read the details below: Buccal fat pad extraction is a plastic surgeryprocedure for reducing prominent cheeks, by the proportional removal of buccal fat-padtissue. 😷Treatment : Buccal fat pad extraction 🎯 Purpose: To eliminate fat in the cheeks -Obbiettivo: eliminare il grasso dalle guance 👓 How it works: It runs a cut inside the oral cavity and pull out -Come funziona : elimina il grasso in maniera naturale con un piccolo taglio al di sopra del canino 🎉 Results: Noticed in 2-6 weeks -Risultati : in 2 settimane ✏ Note: Individual results may vary -Note: 📞 ☎️800912377/ 📲whasapp 3801759766 📬 Email: info@drurtisclinic.com 🌍 Website: www.DRURTISCLINIC.com 📍 Location: Milan And Rome 🏥🏥 😴 Anesthesia: LOCAL -Anestesia : LOCALE ⏰Time it takes: 1 hour -Tempo di trattamento: 1 ora 📆Recovery: None to one day -Ripresa: 1 giorno 👍Lasts: Permanent -Risultati : permanenti 💣Caution: Must be done by experienced MD -Precauzioni: da eseguire solo dal medico 😱Pain level: varies, none to moderate -Livello de dolore: leggero 💵Average Cost: 4000 in su €
depending on the size of the area esegue il trattamento – da ABBIANARE Della linea Drurtis sul sito www.notonlystar.com : usare tutta la linea Med per il viso per rassodare la pelle.
#fatloss #fat #bichatfatpad #abdominal #nosugery #liposuction #bolladelbichat #guacie #cheek #giacomourtis #drurtis #guancia #cheeks #guanciapiùfina #chirurgiaestetica #medicinaestetica #plasticsurgery #cirugiaestetica @notonlystar www.notonlystar.com #drurtisclinic #surgery #cirujia #blogger #beautyblogger
See MoreSee Less

View on Facebook

HappyBday my 💥@ladymonikabacardi @giacomourtis @alberto_depisis 🎂🎂🎂🎂🍰 #happybday #birthdaycelebration #birthday #monicabacardi # at @koursaroskolonakimykonos thx @katerinanazou1 See MoreSee Less

View on Facebook