Aumento Seno – Mastoplastica Additiva

Sei nella pagina:  

A COSA SERVE?

L’intervento di mastoplastica additiva è tra gli interventi di chirurgia estetica più richiesti dal sesso femminile, sia per la naturalezza dei risultati ottenibili, ma anche per la continua ricerca della bellezza ad ogni costo e rispondente a canoni estetici di “perfezione”.
La mastoplastica additiva è un intervento di chirurgia plastica che, grazie all’inserimento di una protesi mammaria al di sotto della ghiandola o del muscolo pettorale, permette l’aumento di volume del seno migliorandone forma, simmetria e proporzioni.

INDICAZIONI

L’intervento di rimodellamento volumetrico del seno è consigliato a tutte le donne che:
• hanno un seno piccolo o ipoplasia mammaria
• sono state sottoposte ad interventi di chirurgia del seno (ad es. per tumore)
• hanno un cedimento cutaneo e svuotamento del seno causato da gravidanze, dimagrimenti, con involuzione del parenchima mammario (ipotrofia)
• asimmetrie di volume delle mammelle

VISITA CHIRURGICA

Prima di sottoporsi all’intervento di mastoplastica additiva è fondamentale un colloquio preliminare con il chirurgo per chiarire aspettative, esigenze e quale risultato si intende perseguire, sia in termini di volume che di forma del seno.
Verranno quindi concordate le modalità di accesso, la sede anatomica in cui collocare la protesi in base al tipo di aumento di volume che si vuole ottenere e alle caratteristiche anatomiche: cute, conformazione del torace e del tipo di protesi scelta.

CARATTERISTICHE DELLE PROTESI

mastoplastica-addittiva3Lo specialista guiderà la paziente nella scelta delle protesi più adatte.
Esistono due tipi di protesi:
• rotonde: sono più adatte ad un seno molto piccolo, in quanto lo rendono più morbido ed evidente con un effetto naturale
• anatomiche: riempiono un seno svuotato dando un aspetto sempre naturale, ma non un decolleté aggressivo

Nella scelta del modello più adatto devono essere presi in considerazione diversi fattori, come il tipo di risultato e rimodellamento desiderato nonché le caratteristiche anatomiche della paziente e dei tessuti.
L’effetto finale sarà determinato dalla somma di tutti questi fattori: tipo di protesi scelta, volume, grandezza e stato della ghiandola con rispetto delle proporzioni.
Inoltre, per garantire il massi mo risultato estetico è importante che le protesi non superino in larghezza quella della ghiandola, altrimenti la protesi risulterebbe visibile. Vengono prese in considerazione e valutate anche l’ampiezza delle spalle e del torace.

COME SI SVOLGE L’INTERVENTO?

mastoplastica addittivaL’intervento di mastoplastica additiva si esegue in anestesia totale ed è necessaria una notte di degenza in clinica.
Le sedi di acceso più utilizzate sono essenzialmente tre:
• solco inframammario: è quella piccola piega che si forma sotto il seno grazie al suo peso
• zona periaerolare: si trova nel punto di confine tra la cute e la zona pigmentale dell’areola
• trans ascellare: è in corrispondenza dell’apice inferiore del cavo ascellare (questa tecnica è la meno utilizzata)

La tasca in cui verrà alloggiata la protesi potrà essere ricavata:
• tra il muscolo grande pettorale e il tessuto ghiandolare (sottoghiandolare). Questo intervento è il meno aggressivo. Da preferire in pazienti che svolgono attività sportive in cui il muscolo grande pettorale è sottoposto a sforzi particolarmente intensi.
• Al di sotto del muscolo pettorale (sottomuscolare). E’ sempre preferibile posizionare l’impianto il più possibile in profondità. La continua contrazione del muscolo data dal movimento permette un costante massaggio delle protesi che favorisce la costituzione di una capsula più morbida e meno spessa. In soggetti particolarmente magri è meno visibile il contorno della protesi, che potrebbe dare un aspetto innaturale. Inoltre, l’esecuzione di esami strumentali come mammografia o ecografia risultano più agevoli.

POST-INTERVENTO

mastoplastica addittiva seno
Dopo l’intervento chirurgico di aumento di volume del seno è normale la formazione di qualche ematoma ed il gonfiore. Questo perché, per quanto l’intervento sia di breve durata e non presuppone manovre particolarmente invasive, l’incisione della cute e lo scollamento dei tessuti per la creazione della tasca che accoglierà la protesi, causano un trauma nella zona trattata.
Durante la settimana successiva all’intervento si potrà avvertire un po’ di dolore e limitazione del movimento. E’ indispensabile utilizzare un reggiseno sportivo per 30 giorni.
In ogni caso, il risultato estetico appare gratificante già dai primi giorni dopo l’intervento e va progressivamente migliorando nei mesi successivi, con un apprezzabile forma e aspetto naturali.
Nella sede di accesso in cui è stata praticata l’incisione si noterà una piccola cicatrice che tenderà ad assottigliarsi e schiarirsi, diventando sempre meno visibile, con il passare del tempo.
Da qualche anno le protesi hanno una garanzia illimitata nel tempo, senza più bisogno di essere sostituite dopo 10/12 anni.

Per questo trattamento il dr. Urtis consiglia:

pushup-seno
Crema Model Push-up Seno

€ 59,00

Crema Model Push-up Seno

Questa crema è stata studiata per avere un seno più sodo, tondo sollevato e rimodellato.

€ 59,00

acquista ora

INSTAGRAM

FACEBOOK

FRENCHrino rhinoplasty treatments / smart rinoplastica👃🏻👃🏻 40 min
Surgery , permanent, Rhynoplasty fast 40 min of surgeryroom. Open tecnic! Thinner Than before
Rinoplastica veloce in 40 min . gibbo e rimodellamento della punta che da globosa passa a fina. osteotomie e cartilagine: 📞 Phone ☎️ : +39 380 1759766 / 📬 Email: contatti@drurtisclinic.com 🌍 Website: www.DRURTISCLINIC.com 📍 Location: Milan And Rome 🏥🏥 👏 Technique: FRENCH rhinoplasty 😴 Anesthesia: local -Anestesia : locale con sessions ⏰Time it takes: 40 min -Tempo di trattamento: 40 min 📆Recovery: one day -Ripresa: 7 giorni – gessetto: 7 giorni – tampone : 1 giorno 👍Lasts: permanent -Risultati : permanenti 💣Caution: Must be done by experienced MD -Precauzioni: da eseguire solo dal medico 😱Pain level: moderate -Livello de dolore: leggero 💵Average Cost: 6000 in su €
depending on the size of the area esegue il trattamento – da ABBINARE Della linea Drurtis sul sito www.notonlystar.com : CREMA CICASMAGLIA #cirugiaestetica #rinoplastica #softlifting #naso #nose #beautyblogger #medicalblogger
#drurtis #drurtisClinic #notonlystar #giacomourtis #chirurgiaestetica #medicinaestetica #cosmeticsurgery #plasticsurgery #cirugiaestetica #surgery #blogger #beautyblogger #medical blogger #nose #rhinoplasty #rinoplastica #rinosettoplastica #naso
See MoreSee Less

View on Facebook

TURCHIA FUE 🗣new! 🇹🇷 👦🏻 5000 bulbi= 3000€ VISITA GRATUITA. DIRETTAMENTE A MILANO NELLA CLINICA DRURTIS LA FAMOSISSIMA EQUIPE TURCA ( 25.000 trapianti eseguiti e 20 anni di esperienza), tutte le settimane . Stesso prezzo, stesso trapianto fue ,stessa equipe SENZA dover andare in Turchia, direttamente a milano. Posti limitati . RICHIEDI LA CONSULENZA CIA WHASAPP 3801759766 E PER INFO E PRENOTAZIONI ☎️800912377/ 📲whasapp 3801759766 📬 for info about FUE Email: info@drurtisclinic.com 🌍 Website: www.DRURTISCLINIC.com 📍 Location: Milan And Rome 🏥🏥 👏
Se prenoti questa settimana 1 PRP DA 500 € in omaggio + : POST PRP SHAMPOO E FIALE FATTORI DI CRESCITA. Integratori MAGICCAPELLI 1 #hair #hairtransplant #fueturchia #turchiafue #artas #nosugery #tranpiantocapelli #strip #fue #magic #giacomourtis #drurtis #peli #traspoantedepelo #hairtransplant #strip #chirurgiaestetica #medicinaestetica #plasticsurgery #cirugiaestetica #giacomourtis #drurtisclinic #MINIFUE WE USE TURCHIA FUE È UN IDEA DEL DrUrtisclinic
See MoreSee Less

View on Facebook

Our staff of chinese surgeons for chinese people/ Lo staff di chirurghi drurtis , viene affiancato da chirurghi cinesi quando trattiamo persone di origine Cinese, per dare sempre la massima professionalità anche a chi non parla bene la nostra lingua ed è di in altra cultura 🈯️💹🉐㊙️㊗️🈴🈵🈲🈹 i chirurghi Cinesi hanno delle tecniche che vengono utilizzate sopratutto in Cina come occidentalizzazione degli occhi eccetera. Per info numero verde 800-912-377 #chinasurgeon #surgeon #drurtisurtis #china #medicicinesi #chirurghicinesi See MoreSee Less

View on Facebook